TEATRO MARTINITT

Risultati immagini per TEATRO MARTINITT LOGO

UNA BUGIA TIRA L’ALTRA

Fino al 13 ottobre 2019

di Ray Cooney

adattamento e regia di Matteo Vacca

con Matteo Vacca, Marco Morandi, Marco Fiorini, Annalisa Amodio, Manuela Bisanti, Veronica Pinelli, Giancarlo Porcari, Valeria Sandulli e con Wong Xiao Li

Produzione Politeama


Visto da Marina Salonia al Teatro Martinitt il 29 settembre 2019

UNA BUGIA TIRA L'ALTRA

IL BUON UMORE È SEMPRE DI CASA AI MARTINITT

Il  teatro Martinitt apre la nuova stagione teatrale con una divertentissima pièce intitolata Una bugia tira l’altra tratta dal testo di Ray Cooney adattata e diretta da Matteo Vacca, protagonista anche sul palco nei panni dell’ingenuo portaborse Giorgio Franchetti.

Nel riadattamento di Matteo Vacca il testo originale è stato riallineato all’attuale panorama politico italiano con superficialità e qualche distrazione di troppo forse solo per strappare alcune risate in più. Non ce n’era bisogno perché la commedia regge già di suo.

Tutto inizia con l’onorevole De Mitri (un efficace Marco Fiorini) che è vice-ministro di un importante ministero dell’attuale Governo e che invece di essere presente a una seduta notturna della Camera sta per passare la notte con la sua amante, la segretaria (una brava Manuela Bisanti) di un collega dell’opposizione.

Niente purtroppo andrà come previsto dal momento in cui apparirà un cadavere dietro la finestra della lussuosa suite dell’albergo; l’onorevole De Mitri sarà costretto a chiedere l’aiuto  del suo fedele portaborse che, suo malgrado, lo aiuterà a trovare una soluzione per evitare lo scandalo.

Bugia dopo bugia la situazione diventerà sempre più assurda e paradossale offrendo innumerevoli occasioni per ridere di gusto delle debolezze umane con particolare riferimento a quelle della nostra classe politica non sempre coerente e incline all’onestà.

L’humor inglese del testo originale di Ray Cooney si trasforma nell’ironia della tipica commedia all’italiana dove la fanno da padrona gags, equivoci e doppi sensi.

Bravo tutto  il  cast composto oltre ai già citati attori da Veronica Pinelli (direttrice dell’hotel), Annalisa Amodio (moglie dell’onorevole), Valeria Sandulli (l’infermiera), Marco Morandi (marito della segretaria e Wong Xiao Li), Giancarlo Porcari (investigatore privato).

Particolarmente coinvolgente Matteo Vacca che con la sua mimica darà vita al personaggio di Giorgio Franchetti che da timido e insicuro portaborse si trasformerà in un focoso sciupafemmine strappando risate e applausi a fine spettacolo.

Azzeccato anche il ruolo recitato da Marco Morandi che nei panni del  “tuttofare” cinese Wong Xiao Li darà un tocco di originalità a tutta la rappresentazione.

Buon inizio di stagione quindi per il teatro Martinitt che come da tradizione propone spettacoli piacevoli adatti a tutta la famiglia.

Marina Salonia