IL CIELO IN UNA PANCIA

(Visto al Teatro Verdi il 27 dicembre 2017)

Risultati immagini per faiella Verdi il cielo

Di Francesca Sangalli – Regia di Andrea Lisco

QUANDO A COMANDARE
NON È IL NOSTRO CERVELLO

Al Teatro Verdi sino al 29 dicembre e con una replica speciale per la notte di San Silvestro, Alessandra Faiella porta in scena “Il cielo in una pancia”, un testo scritto da una giovane e talentuosa Francesca Sangalli, per la regia, come sempre attenta, di Andrea Lisco.

Si tratta di un monologo in cui l’attrice ripercorre con una garbata comicità, e in alcuni casi con delicata poesia, le tappe della sua vita, facendo emergere tutte quelle sensazioni che ognuno di noi prova o ha provato nel cammino dall’infanzia alla maturità. Una vita sempre in bilico fra razionalità ed emozioni, fra cervello e pancia, in continuo conflitto tra loro.

L’infanzia dove tutto è cominciato è il dolce ricordo del primo giorno d’asilo, le odiate regolette universali di educazione enunciate dalla madre, le spensierate vacanze al mare con il padre, il conforto insostituibile di una bella focaccia unta consumata al bar della spiaggia.

Poi l’adolescenza, un periodo di trasformazione, difficile, complicato, che non va certo via liscio come l’olio.  Poi a catena: studi, innamoramenti, il matrimonio e infine la maternità, il periodo in cui una donna prende consapevolezza della vita e mentre prima cercava in tutti i modi di far comandare il proprio cervello superiore ritorna anch’essa bambina insieme al proprio figlio riscoprendo la spontaneità, il lato giocoso della vita, la voglia di migliorarsi per essere una buona madre.

Alessandra Faiella con la sua verve comica ci racconta tutto questo facendoci ridere ma anche emozionare e riflettere sul nostro modo di relazionarci con gli altri, troppo spesso intenti a pianificare e ragionare perdendo in spontaneità e leggerezza.

Originale l’allestimento scenografico di Giovanna Angeli che attraverso dei semplici palloni colorati crea atmosfere, evoca personaggi e comunica emozioni. Piace la scelta musicale di hit di varie epoche a segnare le tappe d’una vita.

Dunque non perdete l’opportunità di godervi questo spettacolo che merita senz’altro di essere visto.

Marina Salonia