ELEPHANT WOMAN

Scritto e diretto da Andrea Gattinoni

(Visto al Teatro i –  il 26 gennaio 2019)

L’ABBANDONO DI UN’IDENTITÀ

Elephant Woman visto al Teatro i, scritto e diretto da Andrea Gattinoni  e con Silvia Lorenzo, è supportato da un testo duro, aspro, non sempre facile a volte un po’ confuso ma sicuramente ben interpretato.

Al centro della storia, che non procede cronologicamente ma in un succedersi di tormentati e spesso cruenti flash back, vi è Topazio B. che dopo aver abbandonato e rifiutato quasi con disprezzo la propria identità sociale vive border line, sdoppiata, senza lavoro e famiglia, dedita, tra violenze subite e inferte, a una violenta e cruda autodistruzione.

Risultati immagini per elephant woman teatro iDurante il breve monologo, meno di un’ora, tutto carne e sangue, il pubblico scopre per frammenti alcune delle ragioni a base della follia che ha scomposto la mente e la vita di Topazio B. che da sottomessa diventa scellerata protagonista di una vita dai colori pulp in cui gli unici modelli da seguire sono quelli imposti dalla televisione, dalla voglia di far denaro e ottenere successo  in qualunque modo in una continua tensione di gridata ribellione anche oscena.

Silvia Lorenzo è assai brava nel complesso ruolo e merita consenso soprattutto nella gran facilità di usare la voce in un toboga lalico affascinante e nobilitato da brevi, se non brevissime, incursioni nel mondo delle canzonette non trascurando neppure brani dello Zecchino d’oro e soprattutto merita consenso per il gran lavoro che compie per dare sostanza a un testo non sempre drammaturgicamente filante.

Spettacolo difficile, contorto e crudo ma da applausi convinti.

Adelio Rigamonti

                                                                    

VETRINA

LA PROGRAMMAZIONE NEI TEATRI MILANESI SEGUITI DA SONDA.LIFE

 Cerca lo spettacolo che fa per te tra quelli proposti da i teatri abitualmente seguiti da Teatro a Milano/Sonda.Life

CERCA


Archivio Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre


LEGGI

“Bisogna essere capaci di sognare” Nelson Mandela


SOSTIENI SONDA.LIFE E IL SUPPLEMENTO DI RECENSIONI TEATRALI

Per la sostenibilità di Sonda.Life e del supplemento “Il Teatro a Milano”  e per consentirci di continuare nel nostro lavoro di ricerca e informazione sul tessuto sociale di Milano, potete aiutarci con il vostro contributo:

IBAN IT73B0501801600000012207163Associazione culturale Sonda.Life
c/o Banca Popolare Etica
filiale di Milano via Melzo
Ogni contributo è prezioso e ci permette di continuare a sviluppare ulteriormente molteplici progetti a livello sociale e culturale

Grazie in anticipo e continuate a seguirci!

Associazione culturale Sonda.Life
sede legale via Nullo 19, 20129 Milano


Risultati immagini per maschere pompei