Risultati immagini per ELFO LOGOIL SENSO DELLA VITA DI EMMA

Scritto e diretto da Fausto Paravidino

(Visto presso la Sala Shakespeare del Teatro Elfo/Puccini il 2 aprile 2019)

IL MISTERO DI EMMA

Un titolo come Il senso della vita di Emma – in scena all’Elfo Puccini fino al 7 aprile – crea grandi aspettative riguardo ciò di cui si parlerà durante lo spettacolo, riguardo i temi che verranno affrontati. In effetti, per le prime due ore, il testo e gli attori mantengono alto il livello dell’opera: i ritmi sono serrati ma non fino al punto di creare confusione, i dialoghi sono brillanti e intelligenti, la trama è interessante e anche divertente. Tenere questo ritmo per due ore conquista già una buona dose di applausi, meritatissimi per il regista e attore Fausto Paravidino (il padre), per gli altri numerosissimi interpreti: Iris Fusetti (Emma), Eva Cambiale (la madre), Jacopo Maria Bicocchi (amico di famiglia), Angelica Leo (la sorella), Irene Villa (artista), Gianluca Bazzoli (il fratello), Giuliano Comin (amico di Emma), Giacomo Dossi (prete), Marianna Folli (amica di famiglia), Emilia Piz (attivista), Sara Rosa Losilla (vicina di casa), Maria Giulia Scarcella (logopedista).

Il cast così ampio non sembra creare allo sceneggiatore (sempre Paravidino) problemi di introspezione psicologica dei personaggi, che sono gestiti molto bene sia singolarmente sia nel loro rapportarsi con gli altri. Dopotutto, è proprio il titolo a chiedere di focalizzarsi sulle personalità in scena e lo spettacolo si regge sull’avvicendarsi delle figure che girano attorno a Emma. La personalità di questa resta un chiodo fisso ma anche un mistero: sino alla fine viene presentata solo dagli altri, senza mai comparire sulla scena.

immagine schedaÈ proprio quando si avvicina il momento della chiusura e della conclusiva apparizione dell’agognata protagonista (Iris Fusetti) che lo spettacolo perde, purtroppo, di intensità. Tutti i fili vengono tirati, forse con troppa fretta concentrata in questi ultimi 40 minuti (lo spettacolo dura 3 ore) e sia il testo sia il ritmo perdono dell’intensità e dell’acutezza che lo avevano caratterizzato così a lungo. La scena conclusiva risulta un tantino banale o così appare confrontata con le aspettative create nelle precedenti 2 ore.

Anche dal punto di vista della regia l’attenzione e il buon gusto vengono leggermente a scemare: si inizia a sentire questo calo da quando vengono inserite le prime canzoni rock-pop e si imbastiscono siparietti forse eccessivamente lunghi perché possano far ridere (anche se in realtà molti spettatori si sono spesso divertiti parecchio). La scenografia e i costumi, fino a quel momento perfetti, seguono questa parabola discendente.

Per dirla tutta, questi ultimi minuti non sono brutti e nemmeno rendono lo spettacolo noioso o banale: semplicemente creano un momentaneo dispiacere, dovuto a un ‘troppo’ bel prodotto precedente.
Questo spettacolo diventa allora esempio di come il finale NON sia più il fulcro verso cui si muovono le forze dell’opera. Il testo non acquista più il suo senso alla luce della fine.

Roberta Pasetti

                                                      

VETRINA

LA PROGRAMMAZIONE NEI TEATRI MILANESI SEGUITI DA SONDA.LIFE

 Cerca lo spettacolo che fa per te tra quelli proposti da i teatri abitualmente seguiti da Teatro a Milano/Sonda.Life

CERCA


Archivio Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre , Gennaio, Febbraio, Marzo


LEGGI

“Bisogna essere capaci di sognare” Nelson Mandela


SOSTIENI SONDA.LIFE E IL SUPPLEMENTO DI RECENSIONI TEATRALI

Per la sostenibilità di Sonda.Life e del supplemento “Il Teatro a Milano”  e per consentirci di continuare nel nostro lavoro di ricerca e informazione sul tessuto sociale di Milano, potete aiutarci con il vostro contributo:

IBAN IT73B0501801600000012207163Associazione culturale Sonda.Life
c/o Banca Popolare Etica
filiale di Milano via Melzo
Ogni contributo è prezioso e ci permette di continuare a sviluppare ulteriormente molteplici progetti a livello sociale e culturale

Grazie in anticipo e continuate a seguirci!

Associazione culturale Sonda.Life
sede legale via Nullo 19, 20129 Milano


Risultati immagini per maschere pompei