PICCOLO TEATRO - CHIOSTRO NINA VINCHI

LOCKDOWN POEMS

di Albert Ostermaier
con Giorgia Senesi

IL TEATRO ERA IL CONTAGIO

di Rafael Spregelbund

con Tindaro Granata


Visto da Adelio Rigamonti al Piccolo/Chiostro Nina Vinchi il 17 settembre 2020
LOCKDOWN POEMS - IL TEATRO ERA IL CONTAGIO

QUANDO L’ATTORE  DIVIENE INDISPENSABILE

Perché andare a vedere Tindaro Granata | Birdmen MagazineNon sempre comprendo la scelte di produttori , organizzatori o registi che siano nel proporre testi. Questa volta non ho compreso perché si sia voluto scomodare Rafael Spregelburd, famoso e talentuoso drammaturgo, oltre che attore e regista, argentino per far leggere a un attore come Tindaro Granata un articolo pubblicato per la rivista REVIEW/ Le Diplo in pieno lockdown.  L’articolo in questione, Il teatro era il contagio ” riflette sulla condizione del teatro odierno, distanziato, snaturato se non addirittura proibito” come si legge nella presentazione. Perché andare fino in Argentina a scovare un articolo, acuto quanto si vuole, quando in Italia registi e direttori artistici di prestigiosi teatri italiani, (ne cito solo due Fioravante Cozzaglio e Serena Sinigaglia) hanno scritto o detto la medesime cose sicuramente con non meno forza o intelligenza (SondaLife/Teatro a Milano ha dato spazio nei mesi di lockdown alle loro opinioni) ma altrettanto sicuramente più vicine, più dentro, la situazione italiana e ovviamente si è discusso molto sulla fantasiosa ipotesi del ministro Franceschini di creare una sorta di Netflix, a pagamento, per i video di opere teatrali scordando che il teatro è dal vivo e incontro e contaminazione col pubblico, altrimenti non è.

Tuttavia a rendere la serata interessante e divertente ci ha pensato Tindaro Granata, sempre frizzante e puntuale, che ha vivificato il testo con perle di teatro, d’humor e di puro scanzonato divertimento. Nella prima parte della lettura ha inserito una personale e gradevolissima rivisitazione del monologo di Mercuzio La regina Mab (da Romeo e Giulietta). Poi ha divagato su aneddoti erotici sulle provocazioni di Katia Ricciarelli a Carreras durante l’esecuzione del celeberrimo Libiam,libiamo della Traviata. Alla fine Tindaro Granata ha proposto un’autentica graffiata da gran guitto inventandosi una telefonata con l’autore al di là dell’Oceano collegandosi con il cuoco argentino del bistrot del teatro.

Giorgia Senesi - Isola delle StorieIncastrandosi nella lettura dell’articolo, una sempre brava, e qui sprecata,  Giorgia Senesi ha interpretato una poesia del drammaturgo tedesco  Albert Ostermaier.  Lockdown poems, almeno nella traduzione italiana di Gian Maria Cervo, è poco più di uno scioglilingua saltando, a quale fine?, tra la miriade dei personaggi shakespeariani.

Per fortuna nel teatro dal vivo ci sono anche gli attori in grado di trasformare la lettura di testi normali e scialbi, in una serata di teatro. Testi senza valutazione e di nuovo un grande applauso a Tindaro Granata e Giorgia Senesi.

Adelio Rigamonti