VISTO E PIACIUTO

Senza dubbio interessante quanto proposto da Martiri di Marius von Mayenburg per la regia di Bruno Fornasari.

Risultati immagini per martiri filodrammatici

Martiri  di Marius on Mayenburg, ha chiuso, in modo appropriato, la stagione del  teatro Filodrammatici dedicata nel 17/18 ai fanatismi.
In equilibrio tra pazzie fondamentaliste e turbolente crisi di crescita nell’adolescenza tra voglie eterosessuali e avances omosessuali, lo spettacolo sviluppa in modo particolare, finale a parte, il lato umoristico pungente e sarcastico del testo forse con qualche esagerazione di troppo che strappa, sì, fragorose risate al pubblico, ma mette spesso quasi in secondo piano l’intensa drammaticità che sottende il tutto.
Protagonista dello spettacolo l’adolescente e immaturo  Benjamin , che ha fatto della “parola di Dio” tirata giù alla bell’e meglio da una Bibbia tascabile non solo la propria droga personale ma una specie di impasto impermeabile per erigere un muro riparo tra…

(Da Un adolescenziale fanatismo religioso, recensione di Adelio Rigamonti)

LEGGI TUTTO

 

 

 

IL CARTELLONE
LA PROGRAMMAZIONE NEI TEATRI MILANESI SEGUITI DA SONDA.LIFE

Cerca lo spettacolo che fa per te tra i molti proposti da Teatro a Milano/Sonda.Life

CERCA

ARCHIVIO RECENSIONI

Risultati immagini per maschere teatro greco

ARCHIVIO PERSONALE

In queste pagine potrete trovare tutte le recensioni pubblicate da Sonda.Life nel supplemento di Teatro a Milano che curo con la collaborazione di Claudia Pinelli e Marina Salonia. Le recensioni sono suddivise per le stagioni teatrali in cui sono state rappresentate e per i  teatri che hanno ospitato gli spettacoli recensiti.

ARCHIVIO STAGIONI PRECEDENTI

 

RECENSITI DI FRESCO

CON L’ICONA  LA REDAZIONE TEATRALE DI SONDA LIFE SEGNALA GLI SPETTACOLI “DA VEDERE”

ANTICIPAZIONI DI STAGIONE

A fine primavera cominciano a succedersi le presentazioni dei programmi delle stagioni teatrali 2017/18, sulle pagine de Il Teatro a Milano sarà dato ampio spazio a tutti i cartelloni, limitatamente agli spettacoli di prosa,  che arriveranno in redazione. Ringraziamo per la collaborazione le direzioni dei teatri, che abitualmente seguinamo, sperando di fornire un ulteriore servizio ai nostri lettori, il cui rilevante numero ha superato ogni più rosa aspettativa.

Immagine correlata 

 

APPUNTAMENTI

CORNACCHIONE E L’OLIVETTI AL COOPERATIVA

Risultati immagini per antonio cornacchioneIl 21 giugno il Teatro della Cooperativa ospita DEO ex macchina cioè la vera storia delle divisione elettronica Olivetti che negli anni 60 ha prodotto il Primo Computer da tavolo (PC) al mondo. Raccontata da uno che non c’era… ma che poi è diventato un dipendete di Ivrea. E poi è diventato… Antonio Cornacchione…

Una lettura sulla storia della Divisione Elettronica Olivetti: dai primi anni entusiasmanti di Barbaricina, alla vendita della Divisione elettronica agli americani (con il colpevole disinteresse dei governanti di allora), al disastro attuale con la vendita di quel che resta della Olivetti a una serie infinita di società.
Antonio Cornacchione ci farà conoscere ricercatori eroici che portarono l’elettronica italiana a competere nel mondo – Adriano Olivetti, Mariano Rumor e altri protagonisti dell’epoca – e ci racconterà le sue esperienze alla Olivetti.

La serata si concluderà con un brindisi per salutare la stagione 2017/18!

PREMIO HYSTRIO 2018

I vincitori  del Premio Hystrio 2018, giunto alla sua ventottesima edizione e organizzato dall’omonima rivista di teatro, sono:

Premio Hystrio alla regia a Massimiliano Civica

Premio Hystrio all’interpretazione a Massimiliano Speziani

Premio Hystrio alla drammaturgia a Davide Carnevali

Premio Hystrio-Altre Muse a Zona K/Milano

Premio Hystrio-Iceberg a Compagnia Òyes

Premio Hystrio-Corpo a Corpo a Fattoria Vittadini 

I vincitori del Premio Hystrio alla Vocazione per attori under 30 saranno comunicati

nel corso della serata finale

Lunedì 11 giugno ore 20,45 – Teatro Elfo Puccini

(Dal comunicato stampa)

ARCHIVIO RECENSIONI

 

Risultati immagini per maschere teatro greco

ARCHIVIO PERSONALE
RECENSITI DI FRESCO
VISTO E PIACIUTO

 

DA NON PERDERE

DA NON PERDERE

LE MARIONETTE DEI COLLA AL PICCOLO

Dopo La tempesta tradotta ed interpretata da Eduardo De Filippo e Macbeth realizzato con il Chicago Shakespeare Theater, entrambi in scena anche al Piccolo Teatro, Eugenio Monti Colla torna a Shakespeare e sceglie Sogno di una notte di mezza estate per la nuova produzione della Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli che debutta al Piccolo Teatro nell’estate 2018. Un percorso drammaturgico che, per Eugenio Monti Colla, suggerisce «un visivo impalpabile e denso di suggestioni, sospeso fra cielo e terra».
«È forse l’opera di Shakespeare più densa di fascino e di mistero – prosegue il regista, autore anche dell’adattamento per marionette –. Fascino di amori che mutano e si intrecciano in una foresta che è reale quanto sognata, abitata da creature fantastiche interpreti ed artefici, a loro volta, del gioco amoroso che colpisce esseri umani e creature incantate. Mistero di una realtà mutevole: sembrare, essere, dormire, sognare, risvegliarsi, tutto scaturisce da magico incantamento per illudere ed ingannare. A questo vorticoso gioco si aggiunge la recita degli artieri: teatro nel teatro, suoni sgangherati accanto a silenzi profondi, poesia e non poesia nel raffinato gioco del fare spettacolo»

(Dal comunicato stampa)

[/su_box]
TEATRO A MILANO MANDA A DIRE

Per inserzioni pubblicitarie e/o articoli promozionali redazionali telefonare al

339 716 3993

Aiutateci a migliorare i nostri servizi per i teatri e, soprattutto, per il pubblico