LA PROVA

Di Bruno Fornasari

(Visto al Teatro Filodrammatici l’11 gennaio 2019)

LA PROVA SUPERA LA PROVA

Perdonate lo stupido gioco di parole presente nel titolo, ma La prova, scritta e diretta da Bruno Fornasari e in scena sulle tavole del Filodrammatici, è elegante e riuscita commedia dal testo fluido, attuale e da ritmi interpretativi serratissimi e veloci.

Risultati immagini per la prova filodrammaticiNelle ultime stagioni molti sono i testi rappresentati che hanno al centro il dualismo maschi e femmine e ciò è dovuto al crescere senza soste delle violenze di genere in cui le donne, e l’attualità è inflessibile nel rovesciarlo in faccia a noi maschi, sono vittime.

Bruno Fornasari cambia intelligentemente le consuetudini e pone al centro del proprio lavoro lo scontro tra stronzi e sottomessi anche un po’ ingenui.  Negli stronzi  ci stanno uomini e donne, altrettanto negli ingenui e vittime. Ne La prova Fornasari con leggerezza, quasi sottotraccia, crede e riesce a convincerci che l’appartenenza a uno dei due gruppi è dettata da quel che dà loro più vantaggi, come si legge nel foglio di sala nella presentazione del regista.

La commedia, con tutto quanto di positivo insiste nel termine, è ambientata in un’agenzia di comunicazione  impegnata a tentare di vincere la gara per uno spot sulla discriminazione di genere. C’è Fede (Emanuele Arrigazzi) boss dell’agenzia. C’è Tina (Eleonora Giovanardi) ottima creativa,ma gran testa calda ed è un gran rischio averla richiamata: l’ultima volta lei se n’era andata dopo una violenta discussione che aveva coinvolto anche Edo (Tommaso Amadio), da quel momento divenuto ex. A completare con Edo la squadra delle vittime Lucy (Orsetta Borghero) attuale compagna di Fede. Tutto si svolge nell’efficace allestimento scenico di Erika Carretta, di volta in volta ufficio dell’agenzia o casa di Edo in cui, con frequenti flash back , si rivive l’ultima volta. Scenograficamente piace l’uso dell’anta del frigorifero come porta per accedere al luogo del passato.

La commedia è decisamente ben costruita e le sorprese si susseguono con rapidità ed è per questo che non mi inoltro nello sviluppo di questo lavoro di Fornasari che non sbaglia mai un colpo (è sufficiente ricordare N.E.R.D.S  – SintomiLa scuola delle scimmie) e che in questo caso ci regala un prezioso recupero del genere commedia, spesso scaduto in farsa solo per far ridere.

Detto della brillante regia, a cui per altro sono abituato, e liquidati i due interpreti maschili bravi affiatatissimi e ormai da tempo oliati congegni delle velocissime macchine di Fornasari, occorre sottolineare il grande contributo che portano al successo de La prova le brave e convincenti Orsetta Borghero ed Eleonara Giovanardi che, nonostante sia la prima volta che recitano assieme, sono anch’esse molto affiatate.

Applausi meritati per uno spettacolo da vedere.

 

Adelio Rigamonti

 

                                                                    

VETRINA

LA PROGRAMMAZIONE NEI TEATRI MILANESI SEGUITI DA SONDA.LIFE

 Cerca lo spettacolo che fa per te tra quelli proposti da i teatri abitualmente seguiti da Teatro a Milano/Sonda.Life

CERCA


Archivio Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre


LEGGI

“Bisogna essere capaci di sognare” Nelson Mandela


SOSTIENI SONDA.LIFE E IL SUPPLEMENTO DI RECENSIONI TEATRALI

Per la sostenibilità di Sonda.Life e del supplemento “Il Teatro a Milano”  e per consentirci di continuare nel nostro lavoro di ricerca e informazione sul tessuto sociale di Milano, potete aiutarci con il vostro contributo:

IBAN IT73B0501801600000012207163Associazione culturale Sonda.Life
c/o Banca Popolare Etica
filiale di Milano via Melzo
Ogni contributo è prezioso e ci permette di continuare a sviluppare ulteriormente molteplici progetti a livello sociale e culturale

Grazie in anticipo e continuate a seguirci!

Associazione culturale Sonda.Life
sede legale via Nullo 19, 20129 Milano


Risultati immagini per maschere pompei